MARIANGELA ZABATINO

BIOGRAFIA

Fin dalla più tenera età impara ad esprimere le proprie sensazioni attraverso il disegno e la pittura, arrivando a coniugare, con le arti figurative, passione e professione.
Si diploma nel 1991 come tecnico della grafica e della pubblicità al II IPS Kandinsky e nel 1996 alla Scuola di Illustrazione Editoriale del Castello Sforzesco di Milano.
Dal 1989 lavora come graphic designer, illustratrice e pittrice, collaborando con studi ed agenzie pubblicitarie quali Public di Roberto Casiraghi (artista e docente all’Accademia di Belle Arti di Brera), Agenzia Lilia Guida, Media Art, Domus, Wlf, Stone Free, e studi editoriali quali BM Studio Buysschaert & Malerba e aziende come Cartorama, Disney, Kaidor Gioiellerie, Tognana Porcellane, Pikenz-gruppo Schiapparelli. I suoi lavori vengono pubblicati da Zanichelli, Mondadori, Rizzoli, Sperling & Kupfer, Riza, Edizioni Universo, Raffaello Editore.
Dal 2001 è invitata a esporre le proprie opere in mostre personali e collettive, tra cui si ricordano “Principesse, Imperatori e Mandarini: in mostra la Turandot di Puccini”, a cura di Lucca Junior (Italia – Russia, 2008/2009), “Tornare@Itaca”, a cura di Mimma Pasqua e Maria Rosa Pividori (Milano – Cosenza, 2014/2015) e FiguraAqua, a cura di Maria Rosa Pividori in collaborazione con la galleria 10:2! (Milano – Muggia, 2015).
Dal 2002 frequenta i corsi di scultura del Maestro Martin Gerull. L’attività scultorea si espande poi alla ceramica sperimentando le tecniche del raku e pit fire.
Nel 2008 la rivista olandese Eigenhaus&Interior seleziona una sua immagine per il numero speciale dedicato al design italiano.
In pittura inizia la ricerca della sua personale sintesi, intesa come riavvicinamento al sentire più autentico dell’essere umano, alle sensazioni più profonde e atemporali. Scopre il teatro come mezzo per aggiungere movimento nel dialogo tra grafica, disegno e pittura e per condividere con lo spettatore la magia della creazione.
Ha lavorato come scenografa per la compagnia teatrale onlus “Teatro del Cuore” e come attrice e scenografa per la compagnia di attori non professionisti “Rossosipario”.
Dal 2014 in collaborazione con il teatro Linguaggicreativi di Milano avvia il progetto Teatro d’Artista col quale sperimenta la sovrapposizione di pittura, musica, azione, danza, parole, tecnologia per creare una sorta di “scenografia sentimentale”.
Dal marzo 2016 avvia il suo personale workshop di ceramica “Anima Mundi”.
La pluriennale collaborazione con l’ensemble Rêverie, per il quale realizza l’artwork di tutti i CD, si conclama nel 2015 con lo spettacolo “Gnos furlanis, il Timp dal Sium”, nel quale realizza in “live painting” tutte le immagini.

ABOUT ME

Since she was a child, she learnt to express her emotions through drawing and painting, until she blended passion and profession with figurative arts.
She got the diplomas of graphic and advertising technician in 1991 at II IPS Kandinsky in Milano and of editorial illustration in 1996 at the Castello Sforzesco’s Editorial Illustration School in Milano.
Since 1989 she works as graphic designer, illustrator and painter, collaborating with advertising agencies such as Public of Roberto Casiraghi (artist and teacher at the Brera’s Fine Arts Academy), Agenzia Lilia Guida, Media Art, Domus, Wlf, Stone Free, and editorial agencies such as BM Studio Buysschaert & Malerba and firms such as Cartorama, Disney, Kaidor Gioiellerie, Tognana Porcellane, Pikenz-gruppo Schiapparelli.
Her works are published by Zanichelli, Mondadori, Rizzoli, Sperling & Kupfer, Riza, Edizioni Universo, Raffaello Editore.
Since 2001 she shows her works in personal and collective exhibitions, among which “Principesse, Imperatori e Mandarini: in mostra la Turandot di Puccini” (Lucca Junior, Italy – Russia, 2008/2009), “Tornare@Itaca” (Mimma Pasqua and Maria Rosa Pividori, Milano – Cosenza, 2014/2015) and FiguraAqua (Maria Rosa Pividori with 10:2! gallery, Milano – Muggia, 2015).
Since 2002 she attends the sculpture courses of Martin Gerull. She expands the sculpture activity to ceramics, experimenting the raku e pit fire techniques.
In 2008 the Dutch magazine Eigenhaus&Interior selected one of her illustrations for the special issue dedicated to Italian design.
As a painter, she starts the research of her own synthesis, intended as rapprochement to the most authentic sensitivity of the human beings, the most deep and timeless feelings.
She discovers theatre as a way to add movement in the dialogue between graphics, drawing and painting, as well as to share with the audience the magic of creation.
She worked as scenographer for the onlus theatre company “Teatro del Cuore” and as actress and scenographer for the amateur company “Rossosipario”.
Since 2014, in collaboration with Linguaggicreativi theatre in Milano, she starts the Teatro d’Artista project, in which she superimposes painting, music, action, dance, words and technology in a sort of “sentimental scenery”.
From March 2016 she starts her own ceramics workshop “Anima Mundi”.
The long-time collaboration with Rêverie ensemble, for which she creates the artwork of all the cds, gets an improvement in 2015 with the show “Gnos furlanis, il Timp dal Sium”, in which she creates all the images in “live painting”.

WORKS

... COMING SOON ...


ARTWORK


ILLUSTRATION


THEATRE


PAINTING


CERAMIC

CONTACTS